Super-G di Crans Montana, Goggia fuori «Che peccato, vado via con amarezza»

Super-G di Crans Montana, Goggia fuori
«Che peccato, vado via con amarezza»

Sofia Goggia esce di scena dopo l’ultimo salto che porta all’arrivo e archivia l’appuntamento svizzero.

Lara Gut-Behrami si prende la vittoria nel Super-G di Crans Montana, gara della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2020/2021. La svizzera trionfa a casa sua fermando il cronometro in 1’15”63 davanti all’austriaca Tamara Tippler (+0”93). Terzo crono finale per Federica Brignone con un distacco di 1”02 dalla testa. Quarto tempo invece per Francesca Marsaglia (+1”06), mentre Marta Bassino risulta ottava (+1”41).

Niente da fare per Sofia Goggia che esce di pista senza conseguenze fisiche a un paio di porte dal termine. Stessa sorte per Elena Curtoni che quindi non va a punti. La giovane Laura Pirovano chiude con il ventiduesimo posto, mentre finiscono fuori tracciato Roberta Melesi e Nadia Delago.

«È un gran peccato - dichiara la bergamasca -, non avrei vinto ma sarei stata sul podio. Ho buttato un’occasione a tre porte dall’arrivo, forse ho spinto troppo, non mi aspettavo di saltare così lunga. Vado via con un po’ di amaro in bocca».


© RIPRODUZIONE RISERVATA