Tiri liberi sul basket orobico Bergamo e Remer, alzare l’asticella

Tiri liberi sul basket orobico
Bergamo e Remer, alzare l’asticella

Sono obiettivi prudenziali quelli dichiarati sull’edizione cartacea de L’Eco dai coach Adriano Vertemati (Remer) e Sandro Dell’Agnello (Bergamo) a pochi giorni dal via del campionato?

Parlare solo di salvaguardia della categoria, secondo noi, non rispecchia il valore dei roster delle formazioni orobiche. Del resto la Remer è uscita rafforzata dal recente mercato estivo dopo aver centrato i playoff nella scorsa stagione. Più equo ci sembra sostenere la possibilità di puntare di nuovo allo stesso traguardo. Si sono persi, in un colpo, capitan Rossi e il talentuoso Marino ma i sostituti, Borra e Caroti (con l’americano Roberts utilizzabile all’occorrenza) sono pedine di collaudata affidabilità. E allora sbilanciamoci senza alcun timore alzando l’asticella.

bergamo basket ALLENATORE SANDRO DELL'AGNELLO

bergamo basket ALLENATORE SANDRO DELL'AGNELLO
(Foto by Beppe Bedolis)

Più o meno le medesime considerazioni sul club cittadino. Mettendosi alle spalle il pessimo inizio della scorsa stagione, ora in organico c’è un Sandro Dell’Agnello che viene da parecchi anni in serie A2. Inoltre, il patron Massimo Lentsch ha regalato al blasonato coach sette-otto titolari di levatura superiore al passato. Se ne deduce, quindi, che un passo in avanti lo si è fatto in chiave di risultati e di maggior affidabilità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA