Tiri liberi sul basket orobico Bergamo prenota Allodi, Costi e Marra

Tiri liberi sul basket orobico
Bergamo prenota Allodi, Costi e Marra

Allodi, pivottone ventitreenne di 2,06; Marra, 23 anni, regista e Costi, guardia ventenne ad un passo dalla Bergamo Basket.

Il primo sarà il cambio di Bozzetto (manca solo l’ufficialità) il secondo del confermato Zugno; l’ultimo di uno dei due stranieri. Un terzetto di giovani che ci si augura maturino tecnicamente e agonisticamente nel più breve tempo possibile. Sia pure con lentezza il nuovo team cittadino è alla ricerca della nuova identità. Comunque è ancora presto per fare un confronto con la rosa autrice della strepitosa stagione appena terminata con il quarto posto nella regular season. Infatti il compito è quello di sostituire pedine di notevole spessore come Fattori, Benvenuti, Sergio e non sottovalutiamo nemmeno Casella accasatisi sempre in società di serie A2. Se poi pensiamo agli statunitensi Roderick e Taylor, il tutto si complica notevolmente. Al general manager Valeriano D’Orta (ammesso che anche lui rinnovi il contratto) spetta il gravoso compito di pescare giocatori d’oltreoceano in grado di sopperire al grande vuoto lasciato dalla loro partenza. Per D’Orta è questione di visionare a ripetizione le valanghe di filmati provenienti da ogni angolo del mondo.

Intanto arriva la conferma che anche nel torneo 2019-2020, Bergamo e Treviglio saranno inclusi nel girone ovest. Sicuramente è una buona notizia considerato il pathos che suscita, il derby sul nostro territorio. Non a caso in entrambe le sfide disputate sin qui, sia il PalaAgnelli e sia il PalaFacchetti hanno registrato il tutto esaurito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA