Top e flop del calcio provinciale Meno male che c’è la serie D...

Top e flop del calcio provinciale
Meno male che c’è la serie D...

Ciserano e MapelloBonate, per fortuna ci siete voi. Per i professionisti bergamaschi sono tempi duri, Atalanta e AlbinoLeffe raccolgono solo briciole o nulla e gli appassionati bergamaschi possono rifarsi con il calcio provinciale.

In Eccellenza comanda l’AlzanoCene nel girone B, mentre nel C la Grumellese prosegue la corsa alla capolista Darfo Boario, staccata di 2 punti. Ecco in sintesi i top e i flop della giornata dalla D alla Seconda Categoria.

SERIE D:

+ CHE COLPO CISERANO: Pioggia di gol per la formazione di Magoni, che abbatte il quotato Seregno 5-0 e si conferma la migliore formazione orobica della categoria.

- BRUTTO KO: Non è il miglior momento quello del Caravaggio, che torna da Olginate con una sconfitta che pesa. I lecchesi rientrano in lotta per la salvezza abbandonando il penultimo posto, mentre adesso i bergamaschi, a quota 16 punti, si devono guardare le spalle.

ECCELLENZA:

+ BREMBATE SORRIDE: La neopromossa di mister Bolis c’è: successo prestigioso in trasferta con il Mariano e Cesari e compagni si ributtano nel gruppone che lotta per la salvezza, con il morale in crescita e la consapevolezza di potercela fare.

- SCANZO A RISCHIO: Sconfitta che pesa in quel di Desio per la formazione di Giugnetti, battuta 3-1, e resta inchiodata a 15 punti ed è costretta a guardarsi le spalle.

PROMOZIONE:

+ FINALMENTE STEZZANESE: Terza vittoria e quinto risultato utile consecutivo per i rossoblù, che per la prima volta in stagione si trovano a 3 punti dalla vetta.

- SPORTING ADDA SPACCIATO: È il Borussia Dortumnd della nostra provincia: avanti in Coppa, ultimo in campionato e con mezza retrocessione in tasca: a 5 punti, avanti 2-0 a Pontirolo e battuto 4-2, serve un miracolo per salvarsi.

PRIMA CATEGORIA:

+ MONVICO AMMAZZACAPOLISTA: Prima sconfitta stagionale per il Città di Dalmine, che mantiene un punto di vantaggio sull’Arzago. Il Monvico vince tra le mura amiche, e si rialza in classifica.

- CAMBIO DI PANCHINA INFELICE: Niente da fare per il Valcalepio, battuto in trasferta da un San Pellegrino le cui quotazioni sono in rialzo. Esordio negativo per il nuovo tecnico Brotto.

SECONDA CATEGORIA:

+ MOMENTO TRIBULINA: Neopromossa sorpresa del girone B. Dopo il duo di testa e la Falco, i ragazzi di Brignoli s’insediano al 4° posto, con 8 partite senza sconfitte.

- ALMENNO A PICCO: Una sola vittoria da inizio stagione, terzultimo posto in classifica e cambio di mister con esordio sfortunato. Da mister Burini a Fiore la sostanza non cambia: sconfitta casalinga per 3-1 contro il Calusco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA