Treviglio contro Ferrara al PalaFacchetti in avvicinamento ai playoff che contano
Borra (Foto by Archivio)

Treviglio contro Ferrara al PalaFacchetti in avvicinamento ai playoff che contano

Basket, Treviglio sfida Ferrara mercoledì 12 maggio (PalaFacchetti, ore 20,30).

Due gli obiettivi immediati di Treviglio nella sfida con Ferrara di mercoledì 12 maggio (PalaFacchetti, ore 20,30) che precede la disputa dei prossimi playoff che contano. Battere il quintetto emiliano per riscattare l’ultimo flop di Roma, fortificando al tempo stesso la seconda piazza in questo raggruppamento susseguito alla dignitosa regular season. Ferrara, che ha un paio di punti in meno in graduatoria, dispone di un team abbastanza competitivo con l’ex play del Bergamo, Panni, in smaglianti condizioni di forma. Altra pedina apprezzata e parecchio conosciuta da noi è Baldassarre, due stagioni sportive a Treviglio da leader. Una cosa è certa: se la Cassa Rurale cambierà volto rispetto alla «magra» offerta nella capitale il ritorno alla vittoria può rientrare nei canoni della logica.

Purtroppo coach Zambelli non si avvarrà di un Borra in condizioni fisiche ideali (è sofferente a una caviglia), al pari di cecchino Pepe pure sofferente per il medesimo acciacco. In ogni caso entrambi stringeranno i denti per non far mancare al collettivo un apporto quanto meno accettabile. E Borra nel presentare la gara contro Ferrara ha detto: «L’avversaria di turno pratica un basket che se non presti la più rigorosa attenzione può mettere in difficoltà anche le contendenti oltremodo competitive. Pertanto sarà nostro compito affrontarla con concentrazione e determinazione dall’inizio alla fine». Nel match dell’andata la Cassa Rurale prevalse, il 28 aprile scorso, su Ferrara al termine di un tempo supplementare combattuto sino all’inverosimile (risultato: 78-73).


© RIPRODUZIONE RISERVATA