Tutti i verdetti del calcio provinciale In  D il Ciserano va ai play off - video

Tutti i verdetti del calcio provinciale
In D il Ciserano va ai play off - video

Un nuovo week end d’emozioni, festeggiamenti e amare retrocessioni. La Serie D ha chiuso i battenti con la salvezza meritata del MapelloBonate dopo il pari nel derby con il Caravaggio.

Caravaggio che invece sarà obbligato a passare dal playout contro la Pro Sesto il prossimo 24 maggio. Il Ciserano invece è approdato ai playoff, dove sfiderà la VirtusVecomp Verona sabato 16 o domenica 17 maggio.

Per il Pontisola obiettivo raggiunto da tempo e testa proiettata alla prossima stagione con la mezza rivoluzione attuata dal presidente Bonasio tra le fila dirigenziali. L’Aurora Seriate ha invece chiuso con una sconfitta, comunque indolore a salvezza ottenuta: adesso la palla passa al mercato e alle voci di fusione che vede coinvolta la società di Seriate con l’AlzanoCene.

In Eccellenza passa alla fase successiva il VillaValle dopo il pari del sabato contro il Brusaporto, mentre brinda alla storica salvezza al primo anno nella categoria il Brembate Sopra: Cesari e compagni, dopo la vittoria nell’andata, tornano da Desio con uno 0-0 che dà il via alla festa.

Salvezza anche per il il Fara Olivana con Sola e per la Pagazzanese in Promozione, mentre retrocede in Prima il Calolziocorte dopo il 3-2 subito dalla Vimercatese.

La Ghisalbese ringrazia Vitali, batte l’AlbinoGandino e si ritrova ad un passo l’Eccellenza dopo il 3-2 casalingo. Festa grande anche in casa del Calcio, che continua il suo cammino verso l’Eccellenza dopo il successo sulla Settalese.

In Prima categoria San Paolo d’Argon e Arzago passano al terzo turno vincendo la fase playoff del loro girone nelle finali con San Pellegrino e Oratorio Calvenzano. In zona playout invece si salva tra le bergamasche il Carobbio degli Angeli,mentre sembra essere arrivata al capolinea l’esperienza del Foresto Sparso sconfitto e retrocesso; dopo un anno nella categoria torna in Seconda la Cividatese, sconfitta anche nel ritorno dalla Cornatese.

In Seconda il Bonate tira un sospiro di sollievo e torna a vincere contro il Presezzo (3-0), approdando al terzo turno playoff. Miracolo Nuova Valcavallina: ripescata ai playoff dopo la vittoria del Montello in Coppa Lombardia, batte tutte le rivali e arriva fino in fondo, dopo il 3-2 con la Nembrese.

Nel girone C la Brignanese sovverte il pronostico e ha la meglio nel finale di uno sfortunato Comonte (3-2), mentre la Calcense perde 3-0 contro La Sportiva e manda all’aria il sogno promozione, nel girone S basta lo 0-0 all’Oriens contro lo Sporting V Mazzola per passare al turno successivo.

Il Brembo è salvo, mentre il Valle Imagna retrocede, così come l’Arx, dopo la vittoria del Comun Nuovo (4-1) nel ritorno; amara retrocessione anche per Libertas Casiratese, Brembatese e Palosco.

Brindano invece alla vittoria degli spareggi playoff di Terza, con la quasi certezza del ripescaggio in Seconda il Bergamo Alta, la Barianese, l’Or. San Tomaso, il Grassobbio ed il Rovetta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA