«Una gioia immensa, Simone era senza parole». La telefonata di Consonni con la mamma e la fidanzata - Video
Michela Malvestiti, mamma di Simone Consonni a sinistra con la fidanzata Alice Algisi (Foto by Yuri Colleoni)

«Una gioia immensa, Simone era senza parole». La telefonata di Consonni con la mamma e la fidanzata - Video

A Osio Sotto nel negozio della fidanzata Alice c’era anche Michela Malvestiti, la mamma del bergamasco Simone Consonni che ha vinto l’oro olimpico nella gara di inseguimento a squadre di ciclismo su pista. Prima gli occhi incollati sullo schermo del televisore, poi la gioia e la telefonata a Tokyo.

La festa è scattata anche a Bergamo dopo la vittoria dell’oro olimpico della squadra nazionale di ciclismo su pista nella gara di inseguimento a squadre. Nel fantastico quartetto azzurro, infatti, c’è anche un bergamasco, Simone Consonni, 26enne di Brembate Sopra.

La mamma di Simone, Michela Malvestiti, ha seguito la gara all’interno della panetteria dove lavora la fidanzata del figlio, Alice Algisi. Una mattinata di forte tensione e di fiato sospeso fino a quando dopo una rimonta strepitosa è arrivato l’oro. A quel punto è scattata la festa.

«Una gioia immensa, un sogno che si realizza e che ripaga tutti i sacrifici», ha detto Michela, che ha raggiunto Simone in video: «L’ho visto quando ha videochiamato Alice, ma non ha detto nulla, è stato in silenzio, era troppo emozionato».

«Era incredulo, non capiva cosa era successo, non parlava. Abbiamo visto anche nelle immagini in Tv, sembrava proprio in un’altra dimensione», ha ribadito anche Alice. «Dentro di me sentivo che poteva fare un grande risultato, è stato grandissimo, sono stati grandissimi, lo aspettiamo con ansia quando tornerà lunedì».


© RIPRODUZIONE RISERVATA