Un’Atalanta a passo d’Europa Gli stessi punti della scorsa stagione

Un’Atalanta a passo d’Europa
Gli stessi punti della scorsa stagione

Dopo 7 giornate è tempo di numeri per la squadra di Gasperini. Un confronto con i campionati passati.

Due vittorie (Sassuolo e Crotone), 3 pareggi (Juve, Chievo e Fiorentina) e 2 sconfitte (Roma e Napoli): totale 9 punti. Il bilancio dell’Atalanta dopo le prime 7 gare di campionato è questo. Magari qualcuno storcerà la bocca abituato ai fasti della scorsa stagione, ma i punti sono esattamente gli stessi. E senza l’Europa League in mezzo. Nella stagione 2016-17, quella conclusa al quarto posto, dopo 7 match, i nerazzurri di Gasperini avevano difatti 9 punti, frutto di 4 sconfitte (Lazio, Cagliari, Sampdoria e Palermo) e 3 vittorie (Torino, Crotone e Napoli). Un particolare balza subito all’occhio: nelle prime 7 giornate di questa stagione, l’Atalanta ha già incontrato le 3 squadre che l’hanno preceduta in classifica in quella precedente e sono finite in Champions League.

L’Atalanta 2015-16

L’Atalanta 2015-16

Nella stagione 2015-16, con Reja in panchina i punti erano 2 in più, 11: vittorie con Frosinone, Empoli e Sampdoria, sconfitte con Inter e Fiorentina, pari con Sassuolo e Verona. E arriviamo alla lunga epoca Colantuono, che oscilla tra il record assoluto di punti (14) e il punto più basso (6). Cominciamo da quest’ultimo, stagione 2014-15: due vittorie (Cagliari e Parma), 4 sconfitte (Fiorentina, Inter, Juventus e Sampdoria, consecutive tra l’altro) e un pari casalingo all’esordio con il Verona. Meglio nel 2013-14, 9 punti come la stagione attuale:, con zero pareggi come la prima di Gasp: vittorie con Torino, Udinese e Chievo, ko con Cagliari, Napoli, Fiorentina e Parma.

L’Atalanta 2011-12

L’Atalanta 2011-12

Nel 2012-13, i punti racimolati erano stati 7, uno in giornata in pratica: vittorie con Milan e Palermo, pari col Cagliari e sconfitte con Lazio, Catania, Torino e Roma. E arriviamo alla stagione top, quella del 2011-12 e dei 6 punti di penalizzazione. La prima giornata viene rinviata causa sciopero dei calciatori e quindi il calcolo va dalla seconda all’ottava: 4 vittorie con Palermo, Lecce, Novara e Parma, pari con Genoa e Udinese e una sola sconfitta con la Roma. Totale, 14 punti in 7 giornate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA