Va forte la Grecia, Ibiza in calo Intanto Gomez sfida Ronaldo
Gollini con Papu Gomez

Va forte la Grecia, Ibiza in calo
Intanto Gomez sfida Ronaldo

Grecia batte Spagna, ma anche resto del mondo. Mykonos e Santorini vanno più di moda di Ibiza e Formentera: quest’anno, i giocatori dell’Atalanta prediligono le Cicladi. Manca una decina di giorni al via della nuova stagione e i nerazzurri si godono l’ultima fetta delle ferie: qualcuno ha staccato un mese fa, altri hanno aspettato e c’è chi, addirittura, ha appena cominciato.

Mancini e Zapata, per esempio, hanno prolungato la propria stagione per gli impegni con le nazionali e si aggregheranno al ritiro in un secondo momento: il pisano, per ora, si è spostato a Follonica, il colombiano non è ancora sul radar. Quello di Instagram, perché il gps mondiale della posizione dei calciatori è nei social: un po’ tutti amano postare uno scatto delle proprie vacanze.

Tutti in Grecia

C’è tanta Grecia, appunto. Gli svizzeri hanno puntato forte su Mykonos: Freuler c’è stato con la sua Kristina prima di spostarsi nella vicina Ios, il connazionale Haas –nell’ultimo anno in prestito al Palermo – ha fatto altrettanto e pure Djimsiti, elvetico d’adozione, ha puntato sulle casette bianche sul Mar Egeo, regalandosi anche Santorini, sempre insieme alla sua Alisa. Ma non sono gli unici: da quelle parti sono stati pure Pessina e Reca, il primo a Mykonos, il secondo a Santorini. Pessina, dopo la Grecia, si è spostato nel nord della Sardegna ed è segnalato in barca nella zona di Capo Caccia. Barca a vela nei piani anche di Pasalic, che sta girando per i mari della Croazia con la sua Marija, che ha appena sposato: i due si stanno dedicando a immersioni e moto d’acqua. Da quelle parti c’è anche Castagne, insieme ad amici e alla fidanzata Camille sulle spiagge croate.

Pasalic e moglie

Pasalic e moglie

Gosens e un gruppo di amici

Gosens e un gruppo di amici

Mai fermi

La grande «sconfitta» è Ibiza. La meta solitamente più gettonata dai calciatori di A quest’anno è piuttosto trascurata: il fedelissimo è Gomez, che ha piantato le tende con la famiglia, di ritorno da Dubai e prima di spostarsi a Formentera. Il Papu, principe dei social, ha fatto sorridere pubblicando una sua foto sulla scaletta di una barca, accostandola a quella di Cristiano Ronaldo e del suo fisico scultoreo, scrivendo «non vedo differenze»: de Roon, Zapata, Petagna, ma anche Pavoletti, Borriello e Diamanti l’hanno preso in giro, la moglie Linda ha piazzato l’affondo con un laconico «io sì». Gomez, a Ibiza, ha incontrato anche Gollini, come lui uno zingaro dell’estate, essendosi spostato da Portovenere alla Sardegna, fino appunto alle Baleari.

Visualizza questo post su Instagram

No veo diferencias @cristiano .

Un post condiviso da ıllıllı Papu Gomez ıllıllı (@papugomez_official) in data:

Papu Gomez

Papu Gomez

Verso casa

Infine, c’è chi è tornato a casa. Palomino si è spostato a Buenos Aires, Toloi è come sempre nel Mato Grosso a pescare, ma prima è stato a Goiania ad allenarsi con il Goias, suo ex club, per riprendersi dall’infortunio. In Brasile anche il connazionale Ibanez, che è tornato nei luoghi della sua vita: Canela, dove è nato, e Rio de Janeiro, dove ha giocato con il Fluminense. Anche Gosens si è avvicinato a casa, a Sankt Peter-Ording, in Germania, ma non prima di avere fatto tappa alle Mauritius: nessun altro si è spostato così tanto per andare al mare.

Freuler con la sua dolce metà

Freuler con la sua dolce metà


© RIPRODUZIONE RISERVATA