Valentino: grazie per il supporto «E ora si lavora per Valencia»

Valentino: grazie per il supporto
«E ora si lavora per Valencia»

Con un tweet sul suo profilo ufficiale Valentino Rossi ringrazia tutti i suoi fan e annuncia che correrà l’ultimo Gp a Valencia dopo tutte le polemiche per lo scontro in pista con Marquez a Sepang.

«Grazie a tutti per il fantastico supporto, leggervi mi ha aiutato a superare amarezza e incazzatura. Da oggi si lavora per Valencia» si legge su twitter mentre continua a tenere banco quando accaduto domenica con Javier Alonso, uno dei tre commissari di gara a Sepang, che interviene.

«Da tutte le immagini che abbiamo visto si capisce solo che Valentino allarga la traiettoria per cercare di spingere Marquez fuori pista. Marc allora gira la sua moto verso quella di Valentino. A quel punto Rossi fa un movimento, ma non si tratta di un calcio» spiega lo spagnolo, che aggiunge. «Marc non fa nulla di illegale - aggiunge - però porta la situazione ad un limite che ha poco senso e perciò Rossi fa quello che fa, seppure sia ingiustificabile».

Il commissario ha anche smentito che l’italiano abbia insultato l’avversario: «Sono stato sempre presente all’incontro tra i due piloti e non ho mai sentito Rossi dare del ’bastardò a Marquez, anche se erano entrambi molto tesi, questo sì».


© RIPRODUZIONE RISERVATA