Zapata: lavoriamo per crescere ancora «Champions? Faremo tutto il possibile»

Zapata: lavoriamo per crescere ancora
«Champions? Faremo tutto il possibile»

Duván Zapata non lascia: raddoppia, addirittura triplica. Il suo record di 23 gol in campionato? «Posso superarlo».

Le 77 reti dell’attacco atalantino, il più forte della scorsa serie A? «Con Muriel e Malinovskyi si può progredire ancora». La Champions? «Non dico che la vinceremo, ma tenteremo di andare avanti il più possibile». Parole della pantera nera. Felice di essere a Bergamo, nell’Atalanta.

È rientrato in campo, quali sono le sue sensazioni?

«È stata la prima partita per me, io devo continuare a lavorare per raggiungere i miei compagni che hanno più giorni di preparazione nella gambe. Contro il Norwich ho tentato di sfruttare tutti i minuti che mi ha concesso Gasperini. Sul gol annullato ho colpito la palla con il braccio, c’è stata una deviazione sul cross di Malinovskyi e mi ha fregato perché non sono riuscito a coordinarmi».

Qual è il segreto di Gasperini?

«Penso le sue idee, il suo modo di lavorare e di migliorare anno dopo anno. È un allenatore che mi ha aiutato tantissimo, ho imparato tanti concetti nuovi che mi hanno consentito di segnare tanti gol. Gasperini mi ha insegnato a non giocare solo spalle alla porta, a partecipare di più al gioco della squadra e a muovermi nel modo corretto con il corpo».

Su L’eco d Bergamo di giovedì 1° agosto una lunga intervista e due pagine di Atalanta


© RIPRODUZIONE RISERVATA