Zola: «Ci è mancato solo il gol Troppi i sei minuti di recupero»

Zola: «Ci è mancato solo il gol
Troppi i sei minuti di recupero»

Fino al 93' Gianfranco Zola pensava di aver portato a casa un punto importante nella lotta per la salvezza e soprattutto conquistata contro una possibile avversaria come l'Atalanta, invece, al quarto dei sei minuti di recupero concessi dall'arbitro Orsato, Pinilla, l'ex di turno, si è inventato un gol da cineteca.

«Ci è mancato il gol, perché negli ultimi 25' c'è stato il nostro totale controllo e loro erano in difficoltà. Ci è mancata la precisione e la freddezza di chiudere la partita e contro una squadra come l'Atalanta che ha carattere e non molla mai, se hai una disattenzione all'ultimo minuto, prendi gol» spiega il tecnico dei rossoblù sardi.

Zola con molta calma punta il dito contro i 6'30” di recupero giocati a fine match: «Se posso fare un appunto agli arbitri, sei minuti mi sono sembrati tanti, e alla fine è stato penalizzante per noi» sottolinea Zola che, quindi, sulle voci di mercato con la possibile partenza di Ibarbo verso la Roma, e l'arrivo di un possibile sostituto, dice: «Io non ho Facebook e quindi sono rimasto indietro, ma so che la società sta lavorando su questa operazione. Vediamo cosa succede. Io non posso dire niente di più perché non è una notizia ufficiale».

Il tecnico del Cagliari con un sorriso amaro commenta la bella prestazione realizzativa dell'ex Pinilla. «Da tifoso del Cagliari dico che se la poteva risparmiare. È stato uno di quei pezzi di bravura che fanno la differenza in partite equilibrate come quella di oggi» sottolinea Zola. «Peccato che l'abbia fatto contro di noi all'ultimo minuto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA