Energia: Cina,14 nuove centrali a carbone costruite nel 2022

Energia: Cina,14 nuove centrali a carbone costruite nel 2022

(ANSA) - ROMA, 22 SET - La Cina viola le promesse sulla sospensione dei progetti per nuove centrali a carbone fuori dai suoi confini. A settembre 2021, il presidente Xi Jinping si era impegnato, durante l'Assemblea generale dell'Onu, a non costruire più impianti in altri Paesi. A un anno di distanza, Pechino però ha realizzato 14 strutture e ben presto ne completerà altre 27.

Secondo le stime del Center for Research on Energy and Clean Air e People of Asia for Climate Solutions, in totale queste centrali emetteranno circa 140 milioni di tonnellate di CO2 all'anno, cioè una quota superiore a tutti i gas serra emessi dalle Filippine.

Dei progetti approvati nel 2021, solo 26 sono stati ufficialmente cancellati, 33 potrebbero esserlo, perché sprovvisti di permessi o finanziamenti sicuri. Almeno 16 però saranno costruiti per obblighi contrattuali, ma potrebbero essere convertiti in impianti puliti. Se davvero i lavori fossero interrotti, la Cina potrebbe evitare fino a 341 milioni di tonnellate di carbonio all'anno, più delle emissioni annuali del Regno Unito, affermano i ricercatori. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA