Sposi donano 50 piante a Cortona dopo emissioni Co2 in nozze

Sposi donano 50 piante a Cortona dopo emissioni Co2 in nozze

(ANSA) - CORTONA (AREZZO), 30 OTT - Contro le emissioni di Co2 che gli invitati avevano provocato per andare al loro matrimonio in Toscana, a Cortona (Arezzo), una coppia di sposi ha donato al territorio 50 piante che sono state installate in località Monte Castel Giudeo, area spazzata da una tempesta di vento nel 2016. Sono 50 nuovi castagni, ciliegi e faggi, tutti geolocalizzati, donati da Iris Gramegna e Ben Wanklin i quali hanno proprio spiegato che "visto che la cerimonia di nozze e i viaggi degli invitati hanno comportato un impatto ambientale in termini di emissioni di Co2, abbiamo deciso di effettuare una donazione per la piantumazione di nuovi alberi". Anche grazie al supporto del padre di Iris, Pierre Gramegna, già ministro del Lussemburgo, il quale vive a Cortona, i giovani hanno trovato la collaborazione dell'associazione 'On The Move' del presidente Nicola Tiezzi e oggi l'iniziativa si è realizzata in modo ufficiale, insieme alle autorità pubbliche, nell'ambito di una camminata ecologica. La manifestazione ha riscosso una buona partecipazione, gli operai della Provincia di Arezzo hanno concluso le operazioni di piantumazione proprio stamani, c'erano i Carabinieri Forestali di Cortona. Le nuove piante rientrano nel progetto del Ministero per la Transizione Ecologica e del Gruppo Carabinieri della Biodiversità 'Un albero per il futuro', ciascuna è dotata di un qrcode ed è geolocalizzata. Le nuove piante hanno preso il posto lasciato da quelle irrimediabilmente danneggiate dalla tempesta di vento del 2016. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA