Il mondo cinofilo piange Valeria Rossi

Il mondo cinofilo
piange Valeria Rossi

Il mondo cinofilo italiano piange in questi giorni l’improvvisa scomparsa di Valeria Rossi, espertissima istruttrice cinofila, scrittrice instancabile e pietra miliare del movimento a 6 zampe nazionale e internazionale.

Valeria Rossi era conosciuta ai più per gli innumerevoli manuali sugli amici con la coda. Tutte le librerie e gli ipermercati italiani, infatti, negli scaffali dedicati agli animali da compagnia, dispongono di qualche sua pubblicazione. Praticamente impossibile, se si è proprietari di un cane, non avere in casa neppure un volumetto che porti la sua firma.

Inoltre nell’epoca di internet e dei social network, il suo sito e la sua pagina facebook sono da sempre un riferimento più che sicuro da cui attingere preziose informazioni, che lei sapeva dispensare con competenza e professionalità, ma anche con le sue inconfondibili simpatia ed ironia, e forse proprio per questo Valeria era amatissima dal grande pubblico.

Divertentissimi sono i suoi «veri» standard delle varie razze canine, che vi invito assolutamente ad andare a leggere sul sopracitato sito. Epocale quello dedicato al bassethound, che, tra l’altro, ha dato a me e a mia moglie lo slancio decisivo per scegliere la nostra fantastica Peppa.

Personalmente non ho mai avuto il piacere di conoscerla, ma anche io devo a tanti dei suoi scritti parte della mia formazione. Valeria Rossi lascia sicuramente un grande vuoto nella cinofilia italiana, che sarà soltanto in parte colmato dall’indelebile traccia che in tanti anni di mirabilissima carriera ha saputo costruire. Ciao Valeria, riposa in pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA