Il pedigree è importante?  No, è basilare!

Il pedigree è importante?
No, è basilare!

Spesso se ne parla, a volte a sproposito, troppo spesso lo si ignora o neppure si sa cosa sia. Parliamo del pedigree, un documento importantissimo, anzi imprescindibile per chi volesse acquistare un cucciolo di razza.

Il pedigree infatti certifica non soltanto che il cane da voi scelto è di quella razza, ma garantisce anche che lo stesso risponda a dei precisi standard, inoltre riporta informazioni ben precise riguardanti se stesso e le generazioni precedenti da parte di entrambi i genitori.

È il documento che attesta la provenienza da un allevatore rispondente alle direttive dell’ente di riferimento, l’Enci, e ciò è a garanzia del fatto che esso lavori meticolosamente sulla selezione, con lo scopo di assicurare il più possibile non soltanto la buona salute e il buon carattere del cucciolo, ma anche la conservazione e il miglioramento di quella specifica razza.

La scelta responsabile di un cucciolo di razza infatti avviene non soltanto perché quel cane piace esteticamente (quanti purtroppo cadono ancora in tanta superficialità), ma anche ponderandone attitudini e carattere, e proprio per questo motivo il mio consiglio è sempre quello di avvalersi della consulenza di un buon educatore/istruttore cinofilo che possa accompagnarvi nel selezionare il compagno peloso che più si addice al vostro stile di vita ed eventualmente al tipo di «utilità» che vi siete prefissati (agility, pet therapy o mille altri sbocchi).

Già, perché è proprio per questo motivo (l’utilità) che il nostro amico cane è stato “creato” decine di migliaia di anni fa, e le razze attuali altro non sono che il perfezionamento di tutto ciò, si tratta di un aspetto fondamentale che non dobbiamo mai dimenticare.

Insomma, il pedigree è a tutti gli effetti la «carta d’identità» del vostro cane e, soltanto grazie allo stesso, potete dimostrare che esso appartenga realmente a quella razza, e questo si rende necessario soprattutto per la tutela della selezione della stessa, sia dal punto di vista morfologico che da quello caratteriale e specifico.

*Educatore Cinofilo professionista


© RIPRODUZIONE RISERVATA