Il piacere della buona relazione
Il piccolo dalmata Cesare

Il piacere della
buona relazione

Nel precedente articolo abbiamo parlato di come impostare una buona leadership, spiegando come ottenerla attraverso una serie di rituali e atteggiamenti che ne costituiscono la base. Voglio adesso evolvere, una volta posate le fondamenta, è il momento di costruirci sopra, ovviamente sempre nella massima semplicità, regalare una vita stimolante e costruttiva ai nostri amici con la coda è infatti possibile con poco.

Pensiamo ad esempio alle passeggiate: spesso, più per pigrizia che altro, ci limitiamo a svolgere il «compitino», e portiamo il nostro cane a fare sempre il solito giro. Soliti odori, stessi cani, stesse situazioni. È vero che la solita routine aiuta il nostro cane, ma non è così che lo rende felice. È uscire per la passeggiata che costituisce la buona abitudine, non fare sempre lo stesso percorso. Certo, mi rendo conto che con le restrizioni attuali sia più difficile, ma non sarà sempre così. Dando la possibilità di esplorare insieme a noi posti nuovi, con i loro odori, vedere altri cani e nuove situazioni rende il semplice «giretto» più stimolante, preziosissimo per aumentare la stima nei nostri confronti e rinforzare la buona leadership che stiamo costruendo.

Un altro elemento su cui puntare è sicuramente il gioco. Tutti i cani giocano, anche in età avanzata e, come ho già avuto modo di spiegare in questa rubrica, non esiste soltanto quello dinamico (palline, frisbee ecc) o il meno raccomandabile gioco muscolare (tira e molla, lotta). Proviamo a crescere anche sotto questo aspetto, le parole-chiave sono: attivazione mentale e ricerca olfattiva.

Attraverso l’attivazione mentale ci si può divertire insieme stimolando la sua intelligenza e la capacità di «problem solving», si lavora su autostima e relazione, e se si hanno dei bambini è fantastico... Loro costruiscono il gioco che poi il loro amichetto a 4 zampe risolverà. La ricerca olfattiva invece va a stimolare ciò per cui il cane è nato: fiutare. Ciò ovviamente lo gratifica e lo soddisfa. Bingo!

Come fare ad imbastire questi giochi? Semplicissimo, guardate su YouTube, troverete sicuramente l’ispirazione, per iniziare non servono particolari competenze, potete farlo anche voi!

*Educatore Cinofilo Professionista-


© RIPRODUZIONE RISERVATA