Giovedì 26 Maggio 2011

Yara/ A camera ardente pellegrinaggio di famiglie e istituzioni

Bergamo, 26 mag. (TMNews) - E' un pellegrinaggio continuo alla camera ardente di Yara Gambirasio, nella chiesa della casa di riposo di Brembate Sopra. Tra le 8 e le 10 di questa mattina la protezione civile ha stimato un afflusso di almeno mille persone. Poco più tardi, attorno alle 10,30, sono arrivati anche il prefetto di Bergamo Camillo Andreana, il questore Vincenzo Ricciardi, il colonnello dei carabinieri Roberto Tortorella, il presidente della Provincia Ettore Pirovano. Anche loro, silenziosi, in mezzo a tanta gente semplice: mamme con il passeggino, coppie di nonni, famiglie intere, arrivate dalle loro abitazioni di Brembate Sopra ma non solo. Secondo i volontari che conoscono la zona sarebbe iniziato anche l'afflusso di persone da altri paesi, non solo da Brembate Sopra. Al centro della chiesa c'è la bara bianca di Yara, con sopra una foto mai pubblicata della ragazzina: un sorriso dolce, di fronte al quale molti si soffermano. Il pellegrinaggio e l'afflusso di persone è gestito dal sindaco di Brembate Sopra, dalla polizia locale e dalla protezione civile locale.

Xbg/Cro

© riproduzione riservata