Sabato 09 Luglio 2011

Il monopolio di stato emette sigarette "Terre del Nord Padania"

Bergamo, 9 lug. (TMNews) - Le ha segnalate un cittadino di Ponteranica (Bergamo) al quotidiano online Bergamonews.it: in una tabaccheria si vendono sigarette leghiste, o meglio sigarette denominate "Terre del Nord Padania". Non si tratta, però, di una trovata goliardica del partito di Bossi e del ministro bergamasco Roberto Calderoli, ma di un'iniziativa ufficiale e assolutamente regolare: risale infatti ad aprile il decreto del ministero dell'Economia con il quale si iscrive al monopolio di Stato la marca di sigarette "Terre del Nord", su richiesta dell'omonima società "Terre del Nord srl". Sul pacchetto, rigorosamente verde, compare anche la dicitura "Padania" e sul retro si legge: "dalla selezione dei migliori tabacchi della Val Padana rinasce il gusto unico e inconfondibile delle Terre del Nord". Essendo un prodotto riconosciuto dal monopolio di Stato le sigarette padane, potenzialmente, potrebbero arrivare in tutta Italia. Ma già al raduno leghista di Pontida "se ne sono vendute molte", come afferma il presidente bergamasco della federazione italiana tabaccai, Luca Mangili.

Xbg

© riproduzione riservata