Domenica 09 Ottobre 2011

Crisi/ In Lombardia rispuntano i 'cercatori d'oro'

Bergamo, 9 ott. (TMNews) - La crisi economica ha riportato alla ribalta l'oro come "bene rifugio" per ogni investimento. Lo dicono gli esperti di Borsa e di alta finanza. E sui fiumi lombardi, come si racconta in un ampio servizio de "L'Eco di Bergamo", tornano i cercatori d'oro. Se ne vedono spuntare sul fiume Adda e anche sul Serio, armati degli appositi filtri per il setaccio dell'acqua e dei detriti di roccia, dove secondo i più esperti e appassionati è davvero possibile veder spuntare qualche "pagliuzza" del prezioso metallo. E' un effetto della crisi economica? Secondo molti ricercatori si tratta essenzialmente di un hobby, "ma se dovesse capitare l'occasione di vendere qualcosa". I fiumi lombardi si trasformano quindi un piccolo Klondike e i negozi "Compro Oro" sono dietro l'angolo, per l'acquisto di qualsiasi oggetto realizzato con l'oro, o anche per la materia prima.

Xbg

© riproduzione riservata