Sabato 09 Maggio 2009

Fisco, in I quadrimestre Gdf scopre 10,1 mld redditi evasi

Bergamo, 9 mag. (Apcom) - Nel primo quadrimestre del 2009 la Guardia di finanza ha scoperto redditi non dichiarati per 10,1 miliardi di euro, Iva dovuta e non versata per 1,8 miliardi e maggiori basi imponibili Irap per 5,9 miliardi. E' questo il bilancio dei primi quattro mesi dell'anno tracciato dalle Fiamme Gialle in occasione del giuramento dei cadetti tenutosi questa mattina a Bergamo. La Guardia di finanza sottolinea la continua lotta all'evasione fiscale che ha portato dati "in linea con il trend crescente dell'anno scorso - come si apprende da un comunicato - che pure registrò il più alto consuntivo degli ultimi decenni". Le Fiamme Gialle nei primi quattro mesi del 2009 hanno inoltre impiegato risorse per combattere fenomeni di evasione totale e paratotale (chi dichiara meno della metà delle basi imponibili effettive) individuando 2.500 evasori titolari di 5,7 miliardi di redditi non dichiarati. Nel corso di quest'anno, nel contrasto alla criminalità economica, sono state aperte 6.300 indagini nel settore della spesa pubblica delle quali 620 relative alla sanità con truffe a carico del Servizio sanitario nazionale per 204 milioni di euro, 38 dei quali già recuperati. Sul versante della contraffazione i primi mesi di quest'anno hanno visto un rafforzamento dei servizi di contrasto con 5.600 sequestri per oltre 30 milioni di articoli che hanno portato all'arresto di 401 organizzatori della filiera del falso. Per quanto riguarda, invece, la lotta alla criminalità organizzata, la Guardia di finanza ha proceduto al sequestro di beni e disponibilità finanziarie per 1,1 miliardi, il 20 per cento in più rispetto al 2008. Contemporaneamente l'esito di processi avviati negli scorsi anni ha portato ad un aumento delle confische per 650 milioni di euro a fronte dei 380 di un anno prima. Inoltre sono 460 le persone denunciate per i reati di riciclaggio e usura, con il sequestro di 100 milioni di euro di provenienza illecita. Anche il contrasto ai traffici di stupefacenti ha portato all'arresto di 928 persone e al sequestro di 4,3 tonnellate tra cocaina, eroina, hashish e droghe sintetiche. Quest'anno le Fiamme Gialle hanno ulteriormente rafforzato il contrasto alle frodi in materia di Iva nazionale e comunitaria che ha fatto registrare un notevole successo nella repressione dei reati di emissione e di utilizzo di fatture false (+60%) rilevando 2,3 miliardi di imponibili e 685 milioni di Iva.

Mlo

© riproduzione riservata