76enne muore sbalzato dalla bici Sotto choc il conducente dell’auto

76enne muore sbalzato dalla bici
Sotto choc il conducente dell’auto

Investito da un’ auto sulla Francesca a Urgnano, Giovanni Rossi è spirato poco dopo in ospedale: aveva 76 anni, abitava in paese ed era diretto a Cologno, dove aveva un terreno.

È stato investito da un’ auto mentre era in sella alla sua bicicletta ed è stato sbalzato sull’asfalto. Trasportato d’ urgenza all’ ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo a bordo di un’ambulanza, è morto poco dopo per un arresto cardiaco. Il gravissimo incidente si è verificato mercoledì 14 febbraio a Urgnano. La vittima è un pensionato del paese, Giovanni Rossi, 76 anni, che abitava in via delle Ortensie.

Sotto choc l’ uomo alla guida della Toyota, che è riuscito ad uscire dall’ abitacolo con le sue gambe ed è stato a sua volta ricoverato per accertamenti. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Urgnano che hanno impiegato diverso tempo per risalire all’ identità del ciclista: l’uomo infatti, non aveva con sé nessun documento ed è quindi stato difficile rintracciare subito i parenti. Il dolore del paese La triste notizia della scomparsa di Giovanni Rossi ha cominciato a diffondersi in paese in serata: il pensionato era infatti molto conosciuto e stimato. Padre di due figli e nonno di due nipoti, Rossi era rimasto vedovo molto giovane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA