Addio al critico d’arte Pietro Mosca Cultore di storia e arte bergamasca
Pietro Mosca premiato dal Consiglio comunale di Grassobbio, dove viveva, qualche anno fa.

Addio al critico d’arte Pietro Mosca
Cultore di storia e arte bergamasca

È morto nella serata di lunedì 7 maggio il critico d’arte Pietro Mosca: originario di Letojanni di Taormina, ha vissuto a Grassobbio fin da ragazzo.

È morto nella serata di lunedì 7 maggio il critico d’arte Pietro Mosca, 76 anni, molto conosciuto a Bergamo. Originario di Letojanni di Taormina, medico di professione, viveva ormai dalla giovane età in Bergamasca, a Grassobbio. Era infatti un profondo conoscitore della nostra terra dal punto di vista dell’arte e della storia, a cui aveva dedicato numerosi volumi nell’ultimo decennio. Tra i suoi studi monografici ricordiamo quelli su Michelangelo da Caravaggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA