Arcene, la proprietaria cade Cavallo al galoppo sulla statale
Il cavallo «Cubo magico»

Arcene, la proprietaria cade
Cavallo al galoppo sulla statale

La fuga tra le auto di Cubo Magico è durata 20 minuti. L’animale è stato bloccato e riportato al maneggio.

«C’è un cavallo che galoppa libero sulla statale». Le telefonate degli increduli automobilisti ai carabinieri e agli amici non avevano fermato la corsa «pazza» di Cubo Magico, 20 anni trottatore, uscito a metà pomeriggio di mercoledì primo maggio da casa sua, il maneggio dell’Equestria di Arcene, per la solita passeggiata con in sella la sua proprietaria e accanto i colleghi cavalli di quattro amici della donna.

A zig zag sulla ex statale 42 Cubo Magico si è ritrovato dopo la caduta di sella della proprietaria mentre lui era al trotto. Qualche graffio, un certo spavento per lei e una corsa precauzionale al pronto soccorso di Zingonia dove è rimasta un paio d’ore in osservazione. Lui, Cubo Magico, adottato anni fa dal maneggio tramite l’associazione Anima Equina che salva i cavalli dalle corse clandestine, ne ha approfittato per regalarsi un quarto d’ora e spiccioli di celebre libertà: al galoppo dal Mercatone verso l’ex Aiazzone, zona Verdello, e ritorno, seguito da un capannello di automobilisti, una pattuglia dei carabinieri di Treviglio e da due addetti del maneggio che dopo averlo tenuto d’occhio a distanza l’hanno infine bloccato in un parcheggio, calmato, coccolato e liberato della sella. Cubo Magico è stato trasportato subito al maneggio, dove ieri si è precipitata la padrona. Primo pensiero di lei: «Come sta Cubo Magico?».


© RIPRODUZIONE RISERVATA