Basket di A2, Treviglio e Bergamo vincono nell’esordio alle fasi finali della stagione

Basket di A2, Treviglio e Bergamo vincono nell’esordio alle fasi finali della stagione

Cassa Rurale con il botto contro Roma nei playoff promozione e Withu vittoria di 10 punti contro Biella per non retrocedere.

Bene la Cassa Rurale nell’esordio della seconda fase della stagione sportiva. Al PalaFacchetti Roma non ha avuto scampo contro avversari concentrati e determinati sin dall’inizio. Trevigliesi sempre a condurre nel punteggio: 22-14 al 10’; 43-32 al 20’; 59-48 al 30’ e 77-56 alla sirena.

Protagonisti della vittoria Borra (21 punti e una caterva di rimbalzi catturati sia in difesa, sia avanti) Frazier (16) e Pepe (18) comunque ben supportati da Nikolic. Sotto tono capitan Reati non al top al tiro dalla grande distanza e il pivot Ancellotti.

Bene coach Mauro Zambelli nel mutare schemi durante la gara e nell’alternare le pedine sul parquet secondo le controffensive tattiche degli avversari. Sul fronte della formazione capitolina si sono distinti Cicchetti (10) e Bucarelli (14). Insomma una prestazione assai positiva che fa ben sperare per il futuro di questa serie finale.

Nel girone «nero», invece, l’ultima classificata tra Bergamo, Biella e Roma retrocederà subito. Si tratta quindi di un mini torneo spietato dove vincere o perdere assume risvolti decisivi. Quaranta minuti di gioco che hanno visto la Withu comandare su Biella praticamente sempre sia pure con margini piuttosto limitati. I piemontesi si sono fatti minacciosi soltanto nella terza frazione quando hanno ridotto il passivo a sole tre lunghezze (55-52) dando l’impressione di poter ribaltare il verdetto a loro favore. Ma nell’ultima frazione il quintetto di coach Marco Calvani ha ripreso in mano autorevolmente la sfida tanto da concluderla con un eloquente 77-67. Gli statunitensi Easley (20) e Jones (18) i maggior artefici del successo seguiti da uno Zugno strategico in cabina di regia e da Mascadri (9). Non al top Pullazi (2): una giornata no può accadere pure ai super atleti. Una vittoria che premia lo spirito di gruppo dell’intero collettivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA