Basketmercato, colpo di Treviglio Arriva Caroti, giovane play di talento

Basketmercato, colpo di Treviglio
Arriva Caroti, giovane play di talento

Treviglio sta positivamente sbalordendo di recente sul mercato. Vincendo un’agguerrita concorrenza il team della Bassa bergmasca si è assicurato Lorenzo Caroti, 21 anni, da due stagioni titolare fisso della ex pari categoria Reggio Calabria.

La sostituzione del talentuoso Marino (ceduto al Siena) adesso non è poi così tanto preoccupante. Dotato di una visione di gioco eccellente Caroti, originario di Cecina (Livorno) dispone, inoltre, di mani buone in fase terminale sia in entrata sia nel tiro dalla media e grande distanza. La politica della dirigenza che da sempre privilegia una carta d’identità giovane si è confermata al cento per cento. Con l’arrivo del regista che segue quella della guardia statunitense Roberts e del lungo Tiberti, l’organico va già considerato con occhi confortanti. A questo punto mancano all’appello uno straniero e un’ala, preferibilmente d’esperienza. La permanenza di coach Vertemati va considerata come un valore aggiunto tanto più che il tecnico milanese era ad un passo dal trasferimento a Legnano.

In uscita ricordiamo le partenze di capitan Rossi (Imola) del citato Marino, di Voskuil e di Easley. Vedremo se si riuscirà a trattenere il promettente Mezzanotte richiesto da Trento e Casale Monferrato. Sul fronte sponsor, dopo il mancato rinnovo contrattuale della Remer, non ci sono novità di rilievo. In ogni caso il presidente Gianfranco Testa e il general manager Euclide Insogna sono più che mai operativi anche se le difficoltà, inutile nascondere, non mancano affatto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA