Bassa, dopo Amazon arriva Zalando? I colossi dell’e-commerce cercano casa

Bassa, dopo Amazon arriva Zalando?
I colossi dell’e-commerce cercano casa

Il gruppo tedesco a caccia di aree lungo la Brebemi. I Comuni confermano i contatti.

Dopo Amazon, Zalando. Leader del mercato in Europa per la vendita di moda on line, e rivale del colosso di Jeff Bezos, il gruppo tedesco potrebbe aprire una sede logistica nella Bergamasca, lungo Brebemi. «Il tracciato dell’autostrada ha reso appetibile tutto il territorio della pianura dopo Amazon a Casirate abbiamo notizie di continui interessamenti da parte di grandi gruppi, tra cui Zalando, che stanno facendo sondaggi sul territorio e che porteranno lavoro e sviluppo economico» spiega Francesco Bettoni, presidente della societò autostradale.

Conferma i sondaggi il sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini: «In realtà si tratta sempre di società di mediazione, non è mai l’azienda che si espone – spiega – anche noi abbiamo ricevuto lettere e richieste per la nostra area produttiva di 440 mila metri quadrati, ma non abbiamo avuto ancora nessun contatto diretto». In realtà, come L’Eco di Bergamo ha già riportato, il sondaggio è stato fatto non più di un mese fa in diversi Comuni dell’area della Brebemi, da Caravaggio a Treviglio fino ad Arzago, ovvero a pochi chilometri da Amazon e dal casello autostradale di Treviglio/Cassano.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 3 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA