Basta carta, arriva l’applicazione Fod  E tutti i documenti stanno sul telefonino
I promotori della applicazione Fod: tutti i documenti d’identità potranno essere disponibili sul cellulare

Basta carta, arriva l’applicazione Fod
E tutti i documenti stanno sul telefonino

Patente, carta d’identità e codici vari viaggeranno sul cellulare. Il progetto realizzato da quattro amici della Valle Cavallina verrà presentato ufficialmente ai sindaci bergamaschi sabato 22 aprile a Grassobbio.

Una vera e propria rivoluzione digitale destinata ad annientare elefantiache pratiche burocratiche. Questo l’obiettivo di Fod, ovvero Fast Official Documents, una geniale App realizzata da quattro amici della zona della Valle Cavallina, da Viadanica a Sarnico, che consente di avere a portata di smartphone, tablet o pc, documenti «unici e irripetibili con valore legale», dalla carta d’identità alla patente, dal codice fiscale alla tessera sanitaria e ogni altro documento.

La nuova App sarà presentata in anteprima esclusiva sabato 22 aprile alle 14,30 al Winter Garden Hotel di via Padergnone 52 a Grassobbio. All’incontro sono stati invitati i sindaci (o loro delegati) di tutti i Comuni della Bergamasca (adesioni entro venerdì 14 aprile al telefono 340.3318605 o 347.8698109). Artefici della nuova applicazione sono Luca Vegini, avvocato; Lorenzo Muratori, informatico; Gabriele Lavelli imprenditore e Achille Pievani ragioniere. «Questa nuova App – spiega Pievani – punta a ridurre costi e attese per l’ottenimento di qualsiasi documento comunale e a semplificare le abitudini degli italiani».

Leggi di più sull’Eco di Bergamo del 10 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA