Blitz di Zingonia, un altro arresto Due accompagnate alla frontiera

Blitz di Zingonia, un altro arresto
Due accompagnate alla frontiera

Il bilancio del blitz effettuato mercoledì 20 giugno.

Dopo circa 24 ore dalla maxi operazione “Nuova Zingonia 2” dei carabinieri della Compagnia di Treviglio, è arrivato un altro arresto. I militari dell’Arma hanno eseguito un provvedimento di carcerazione nei confronti di un marocchino 38enne, irregolare sul territorio italiano e con precedenti penali, trovato durante la notte del blitz dei militari dell’Arma con alcuni grammi di hashish. Proprio nell’appartamento posto al 6° piano del palazzone “Anna 2”.

In totale le forze dell’ordine hanno portato in Questura 27 persone dopo il maxi blitz di mercoledì 20 giugno nelle torri di Zingonia. 14 i decreti amministrativi di espulsione firmati dal Questore, i destinatari dei provvedimenti dovranno lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni. Tre uomini con precedenti sono invece stati trattenuti al Centro accoglienza di Torino. Due, invece sono stati accompagnati forzatamente alla frontiera e sono stati espulsi. Erano tutti uomini tra i 25 e i 35 anni di età.


© RIPRODUZIONE RISERVATA