Calvenzano, tentato furto in casa Nei guai casalinga milanese

Calvenzano, tentato furto in casa
Nei guai casalinga milanese

I carabinieri di Caravaggio hanno fermato una casalinga 49enne di Milano per aver tentato di rubare nell’appartamento di un’anziana di Calvenzano.

I Carabinieri della Stazione di Caravaggio hanno fermato e denunciato per tentato furto aggravato in abitazione una casalinga 49enne della provincia di Milano, con alle spalle già altri precedenti penali per reati contro il patrimonio. La donna si è introdotta nell’appartamento di una 72enne, approfittando della temporanea assenza della donna che si era allontanata per una piccola commissione senza chiudere la porta di casa. Al rientro nella propria abitazione, la vittima ha avuto però la prontezza di chiamare i Carabinieri e così la pattuglia di zona dei CC di Caravaggio è riuscita prontamente a rintracciare l’autrice di tale attività criminosa e così a denunciarla alla magistratura per tentato furto aggravato in abitazione.

A Dalmine, invece, i carabinieri hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza un 39enne della provincia di Bergamo. Oltre alla denuncia penale, i militari hanno ritirato immediatamente la patente e decurtato 10 punti.

Infine a Treviglio, i militari hanno denunciato per oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e per simulazione di reato, una 49enne del posto, senza occupazione, già nota alle forze dell’ordine. La donna si era presentata presso gli uffici della caserma per sporgere una denuncia per truffa in relazione ad alcune bollette per utenze telefoniche mobili intestate a terzi ma addebitate alla 49enne. Svolti gli accertamenti preliminari, i militari hanno percepito che si trattava di una simulazione di reato da parte della donna che, vistasi scoperta, ha oltraggiato ed aggredito i militari. E’ stata denunciata a piede libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA