Carico eccezionale (e ingombrante) alle prese con la rotonda di Treviglio

Carico eccezionale (e ingombrante)
alle prese con la rotonda di Treviglio

Un trasporto decisamente voluminoso quello transitato nella notte tra domenica e lunedì sulla provinciale 11.

Era notte fonda, a cavallo tra domenica e lunedì, quando il tir che trasportava il carico eccezionale è transitato, non senza qualche difficoltà, lungo il tratto sud della circonvallazione esterna di Treviglio. Ci sono voluti diversi minuti, e una lunga serie di manovre a dir poco certosine, per superare l’ultima rotonda prima di imboccare il cavalcavia che, da Treviglio, conduce nel vicino comune di Caravaggio. Difficile stabilire con certezza la tipologia del carico contenuto nella gabbia di legno che, a prima vista, potrebbe sembrare un enorme braccio meccanico. Il passaggio di trasporti eccezionali a tarda notte lungo la Provinciale 11 non è di certo una novità: l’ultimo «avvistamento» risale infatti al gennaio scorso.

Anche in quel frangente, ad assistere il conducente del tir durante le operazioni di manovra, c’erano una serie di operatori e di mezzi pronti a intervenire in caso di difficoltà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA