Da Caravaggio in bici verso l’Elba ma imboccano per sbaglio la superstrada
Ciclisti di Bergamo finiti per sbaglio sulla Firenze-Pisa-Livorno. Salvati dalla Stradale

Da Caravaggio in bici verso l’Elba
ma imboccano per sbaglio la superstrada

Disavventura per un gruppo di giovani di Caravaggio accompagnati dal vicario parrocchiale: anziché prendere la via Emilia sono finiti sulla Firenze-Pisa-Livorno.

Partito nella mattinata di mercoledì 8 agosto da Pietrasanta (Lucca) e diretto a Collesalvetti (Livorno) un gruppo di una quarantina di ragazzi in bicicletta, partito da Caravaggio e accompagnato dal vicario parrocchiale alla guida di un furgone, ha sbagliato strada finendo sulla superstrada Firenze-Pisa-Livorno. La comitiva è stata poi soccorsa da una pattuglia della Polizia stradale tra Pisa e Navacchio.

Secondo quanto spiegato dalla Polstrada, il gruppo, partito nei giorni scorsi dalla provincia di Bergamo, per la precisione da Caravaggio, con destinazione Piombino per imbarcarsi poi per l’isola d’Elba, stamani, mentre da Pietrasanta si stava dirigendo a Collesalvetti, giunto a un bivio prima di Pisa anziché prendere la via Emilia si è ritrovato sulla superstrada. A chiamare la stradale sono stati alcuni automobilisti: è poi intervenuta una pattuglia di Lucca che con l’aiuto degli addetti alla manutenzione della Firenze-Pisa-Livorno ha fatto incolonnare la comitiva in bici scortandola per alcuni chilometri fino all’uscita di Navacchio. Alla fine foto ricordo dei ragazzi con gli agenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA