Da Ponte San Pietro a Treviglio Al via le vaccinazioni anti Covid

Da Ponte San Pietro a Treviglio
Al via le vaccinazioni anti Covid

Da giovedì 7 gennaio, parte, con qual che giorno di anticipo rispetto alle iniziali previsioni, la campagna di vaccinazione anti Covid 19 degli Istituti Ospedalieri Bergamaschi: il Policlinico San Pietro, il Policlinico San Marco, la Smart Clinic Le Due Torri e Oriocenter e il Centro Diagnostico di Treviglio.

Grazie alla rete di approvvigionamento secondo il modello hub & spoke organizzato dal Gruppo San Donato su indicazione della Regione Lombardia, gli Istituti Ospedalieri Bergamaschi saranno in grado di garantire al personale sanitario, in primis, e a tutto il resto del personale compreso l’indotto, l’accesso alla vaccinazione in tempi brevi, prevendendo di concludere la campagna vaccinale nell’arco di una decina di giorni.

Si tratta di un impegno importante sia in termini numerici (è prevista la vaccinazione di 1.500 persone tra le diverse strutture con un’adesione di circa il 90%), sia da un punto di vista organizzativo e logistico. «Le dosi di vaccino, infatti, sono state trasferite dagli hub del Gruppo San Donato alle strutture bergamasche spoke e qui conservate in modo tale da garantire la catena del freddo necessaria per questo tipo di vaccino grazie ad appositi freezer di cui si sono dotate» spiegano dagli Istituti Ospedalieri Bergamaschi.

Le vaccinazioni si terranno negli spazi del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche dell’Università Vita-Salute San Raffaele al Policlinico San Pietro e al Centro Congressi al Policlinico San Marco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA