Dai ladri del presepe al ciclista simulatore Quando le telecamere risolvono i casi

Dai ladri del presepe al ciclista simulatore
Quando le telecamere risolvono i casi

Su L’Eco di Bergamo un aggiornamento sulla dotazione dei sostemi di videosorveglianza nei paesi della Bassa. Ma le telecamere servono? Sembra di sì.

Sono diversi i casi in cui l’analisi delle immagini di videosorveglianza comunale ha permesso di scoprire gli autori di furti e di atti vandalici, ma anche trasgressori del codice della strada e simulatori di reati. Treviglio sotto questo aspetto ne può contare anche di particolari. All’occhio insonne delle telecamere comunali non è sfuggito infatti, la vigilia di San Silvestro 2016, il furto della statuina di Gesù Bambino dalla capanna della Natività, sistemata come tradizione nella centralissima piazza Manara. I casi in cui gli occhi elettronici sono stati fondamentali sono anche altri. Leggi di più su L’Eco in edicola.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 7 agosto 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA