Donna 45enne rapina un collega Gli ruba cane e cellulare, arrestata

Donna 45enne rapina un collega
Gli ruba cane e cellulare, arrestata

Una donna di origine brasiliana ha messo a segno una «strana» rapina nella serata di lunedì ai danni di un collega di lavoro. Fuggita è stata poi catturata dai carabinieri.

È stata arrestata in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Treviglio per rapina impropria in abitazione la brasiliana 45enne, operante nel settore sanitario, residente a Urgnano , che nella serata di lunedì 22 maggio, insieme ad altri complici tuttora in corso di identificazione, ha rapinato un proprio collega di lavoro residente a Bergamo, sottraendogli il cane ed il telefono cellulare.

L’arresto operato dei militari è avvenuto in nottata. La donna insieme ad altre persone, si era recata a casa della vittima, in quel momento in giardino, e sotto minaccia gli ha sottratto il cagnolino di razza meticcia e il telefono cellulare. Dopo la rapina, la 45enne si è poi data la fuga. La vittima ha fatto subito denuncia e così è partito immediatamente l’intervento dei militari dell’Arma, che hanno perquisito la casa della donna, rinvenendo nascosto nel locale lavanderia il cane. Il telefono cellulare dell’uomo, invece, è stato invece rinvenuto a Brescia dopo altre attività di ricerca. Arrestata in flagranza di reato per rapina, la 45enne – su disposizione del Pm di turno - è stata quindi ristretta nelle camere di sicurezza della della caserma di Treviglio e nella mattinata di martedì in Tribunale ci sarà la convalida dell’arresto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA