Donna aggredita sul treno a Treviglio La Polizia identifica il responsabile

Donna aggredita sul treno a Treviglio
La Polizia identifica il responsabile

La Polizia di Stato di Treviglio è riuscita ad identificare e a denunciare l’autore di una violenza sessuale sul treno Treviglio-Bergamo avvenuta mercoledì 1 marzo. Lo comunica la stessa Polizia in un comunicato stampa.

Una donna 25enne milanese, mentre si trovava sul treno Treviglio Bergamo, è stata avvicinata da un cittadino presumibilmente nordafricano che, all’improvviso ha iniziato a metterle le mani addosso. La donna spaventata è riuscita ad allontanarsi rapidamente e chiedere aiuto. L’autore del gesto è stato poi individuato e rintracciato. Accompagnato in ufficio è stato poi identificato: 20enne, cittadino marocchino, regolare sul territorio nazionale, residente in provincia di Milano. È stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violenza sessuale.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA