Dopo Brignano, Castel Rozzone Chiuso un altro bar del centro

Dopo Brignano, Castel Rozzone
Chiuso un altro bar del centro

I carabinieri hanno messo i sigilli ad un locale che non rispettava le norme igieniche.

A Castel Rozzone , i carabinieri della Compagnia di Treviglio insieme agli Ispettori sanitari dell’ATS di Treviglio hanno eseguito un ennesimo controllo a sorpresa in un esercizio pubblico in pieno centro del paese. È stata sospesa d’urgenza l’attività di un bar dove sono state riscontrate una serie di carenze igienico-sanitarie, ed è stata accertata la presenza di alimenti vari scaduti ed in cattivo stato di conservazione.

Rilevata anche l’assenza di indicazione di allergeni a tutela del consumatore sui prodotti alimentari in vendita. Sono state così contestate sanzioni amministrative pecuniarie per diverse migliaia di euro ed apposti i sigilli al locale. Sono stati impiegati anche depositi non a norma per la conservazione delle bevande e infine, sono state contestate violazioni in materia di sicurezza antincendio (cavi elettrici non a norma ed impianti non certificati).


© RIPRODUZIONE RISERVATA