Fara, falsi tecnici dell’acquedotto ingannano anziana: doppia razzia

Fara, falsi tecnici dell’acquedotto
ingannano anziana: doppia razzia

Un’anziana di 75 anni è stata raggirata martedì 30 agosto 2016 a Fara Gera d’Adda da falsi tecnici dell’acquedotto che le hanno rubato soldi e oro: il bottino è stato di diverse migliaia di euro.

È successo stamattina verso le 10. Con la scusa di controllare il contatore i malviventi, erano in due e hanno agito dandosi il cambio, sono riusciti ad individuare il cassetto dove la 75enne conservava denaro contante e i preziosi e l’hanno svuotato. La 75enne è stata narconizzata con una bevanda. Non solo, sono saliti al secondo piano della villetta a due piani nel centro di Fara utilizzando la scala interna e si sono introdotti nell’appartamento aperto di un parente - che era in vacanza - della 75enne replicando il furto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Treviglio e successivamente i militari dell’Arma di Fara che hanno avviato le prime indagini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA