Fuga a folle velocità sulla Brebemi Tre ladri in manette dopo inseguimento

Fuga a folle velocità sulla Brebemi
Tre ladri in manette dopo inseguimento

Un inseguimento a folle velocità per 30 chilometri. Tanto sangue freddo e prontezza di riflessi per evitare incidenti: solo così la scorsa notte la Polizia stradale è riuscita ad arrestare tre malviventi che hanno cercato di far perdere le loro tracce sulla Brebemi.

La caccia grossa è iniziata ad opera dei carabinieri sull’autostrada all’altezza di Cologno al Serio dopo una chiamata per tentato furto in abitazione. I militari si sono messi sulle tracce di una Bmw 650 su cui era in fuga un quartetto di malviventi, fino al casello di Caravaggio, in Brebemi. Lì dove alla battuta di caccia grossa si è unita anche la pattuglia della Polstrada di Chiari, competente sulla tratta autostradale. La folle corsa dei malviventi è continuata fino alla tangenziale esterna milanese a una velocità di circa 200 chilometri orari. All’innesto con l’A4, ad Agrate, agli inseguitori si unisce anche la Polstrada di Seriate. Fino a Pessano con Bornago. Dove la caccia si chiude: tre dei quattro fuggitivi, tutti albanesi e già noti alla giustizia italiana, finiscono in manette, uno riesce a far perdere le proprie tracce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA