Gerundium fest, commenti razzisti su Fb Bloccati gli insulti contro una ragazza

Gerundium fest, commenti razzisti su Fb
Bloccati gli insulti contro una ragazza

Commenti razzisti sono apparsi nei giorni scorsi sulla pagina Facebook della festa della birra di Casirate, la «Gerundium fest». Le parole, in particolare, sono riferite alla ragazza di colore in abiti tirolesi che lavora all’evento vendendo i brezel il cui ricavato va in beneficenza all’associazione «Paolo Belli».

La giovane, ventenne, residente nelle vicinanze, è ormai un volto conosciuto alla «Gerundium fest» tanto che la sua immagine è fra quelle che sono state scelte per essere pubblicate sulla pagina Facebook ufficiale della festa e fare pubblicità all’evento. C’è chi però, si è soffermato sul colore della sua pelle.

Sono state due le persone individuate che, sul social network, hanno schernito la giovane. Uno di loro ha anche cercato di difendersi scrivendo: «Accidenti, se pensate che sia razzista, pensatelo pure, ma avrei preferito vedere una bella in carne bionda, tipicamente del posto, tanto per rimanere in tema». Giustificazioni che non sono certo bastate agli organizzatori del «Gerundium fest» che hanno bloccato i due facinorosi commentatori.

Tutto la vicenda acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 21 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA