Ghisalba, intossicati dal monossido Cinque in camera iperbarica a Zingonia

Ghisalba, intossicati dal monossido
Cinque in camera iperbarica a Zingonia

Intervento in via Genova nella serata di domenica, trattamento iperbarico a Zingonia.

Cinque persone intossicate dal monossido di carbonio in casa e sottoposte a trattamento iperbarico urgente. Questo il bilancio definitivo dell’intervento di soccorso che nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 novembre ha visto impegnati gli operatori del 118, i vigili del fuoco e il personale di Habilita Istituto di Neuroriabilitazione ad Alta Complessità di Zingonia. L’allarme è scattato verso le 22 di domenica in un’abitazione di via Genova a Ghisalba, dove secondo i primi accertamenti il cattivo funzionamento di una caldaia e del camino all’interno della casa avrebbe sprigionato il monossido di carbonio. Cinque le persone intossicate: si tratta di tre donne di 54, 29 e 25 anni e due uomini di 54 e 25 anni, che hanno accusato malesseri e sono stati portati all’ospedale di Romano per i primi accertamenti, quindi trasferiti a Zingonia per il trattamento di ossigeno terapia urgente in Habilita, che si è concluso poco prima delle 3. Dopo il trattamento, il rientro in ambulanza all’ospedale di Romano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA