«Ida Maddalena  amata dai pazienti» Muore medico di Caravaggio
Ida Maddalena Milanesi

«Ida Maddalena amata dai pazienti»
Muore medico di Caravaggio

«Abbiamo perso una persona in gamba». Lo dico i colleghi, e lo confermano tutti coloro che l’hanno conosciuta. Ida Maddalena Milanesi, una delle tre vittime del terribile incidente ferroviario di ieri, aveva 61 anni e abitava a Caravaggio.

Lavorava da oltre vent’anni come medico all’istituto neurologico «Carlo Besta» di Milano, all’interno dello staff di radioterapia. Sposata con Marco Tagliaferri, medico nefrologo che lavora all’ospedale di Treviglio, i due condividevano la professione, ma non solo: lei era infatti titolare del ristorante «Giardino», vicino al Santuario di Caravaggio, che la sua famiglia porta avanti da generazioni (dalla bisnonna al nonno, allo zio, al papà e infine a lei), e il marito le dava una mano. Anche la loro figlia Valentina, di 22 anni, studia per diventare medico.

Su L’Eco di Bergamo del 26 gennaio otto pagine di approfondimento


© RIPRODUZIONE RISERVATA