Baby esce dal recinto e sfiora un furgone Elefante scappa dal circo a Badalasco
L’elefante Baby con il suo addestratore

Baby esce dal recinto e sfiora un furgone
Elefante scappa dal circo a Badalasco

Sarebbe durata solo pochi minuti la fuga del pachiderma. Poi subito dentro al recinto, ma prima avrebbe sfiorato un furgone. È successo a Badalasco, frazione di Fara Gera d’Adda.

È scappato dal circo e, nei suoi minuti di libertà, ha attraversato la strada per brucare un po’ di erba da un’aiuola. A Badalasco, frazione di Fara Gera d’Adda, un elefante martedì mattina 3 aprile è riuscito a fuggire dalla zona del circo Dylan, in scena fino al 2 aprile nel paese della Bassa, nel parcheggio tra via Ronchi di Sopra e via Crespi. Una fuga durata pochi minuti dato che è stato recuperato dai proprietari del circo a venti metri di distanza dal recinto.

Baby del circo Dylan in un fotogramma tratto da un video in Fb

Baby del circo Dylan in un fotogramma tratto da un video in Fb

Protagonista di questa fuga è Baby, elefante africano di sesso femminile di 30 anni: Baby è riuscita ad uscire dal recinto per un corto circuito che ha tolto le protezioni elettrificate dalla sua tenda. L’addestratore si è quindi allontanato con controllare il sistema elettrico quando la pachiderma ha attraversato la strada.

È in quei minuti di libertà che l’animale ha sfiorato un furgone che si era fermato alla vista dell’elefante. Dalle prime informazioni, confermate dalle forze dell’ordine, l’elefante ha attraversato la 184 bis, andando a brucare l’erba dell’aiuola spartitraffico. Uno spuntino fuori programma che è finito dopo pochi minuti quando il pachiderma è stato rimesso nel recinto. Nessun danno è stato segnalato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA