Inseguimento a tutta velocità a Casirate Sperona l’auto dei carabinieri, arrestato

Inseguimento a tutta velocità a Casirate
Sperona l’auto dei carabinieri, arrestato

È successo nella serata di lunedì 5 novembre, un 26enne a bordo di un’auto è scappato alla vista della pattuglia dei carabinieri.

I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne marocchino, clandestino sul territorio nazionale e con alle spalle già altri precedenti penali. Il giovane a bordo di una Peugeot 207 risultata poi intestata ad un “prestanome”, ha ingaggiato un inseguimento a tutta velocità con una “gazzella del 112”.

I militari del Nucleo Radiomobile di Treviglio hanno in particolare notato tale mezzo sospetto con a bordo uno straniero a Casirate d’Adda, all’altezza di via Dante. Alla vista dei carabinieri, il conducente si è messo subito alla fuga. Nel successivo inseguimento durato per alcuni chilometri ha anche speronato più volte l’auto dei militari. Bloccato dopo alcuni minuti, il 26enne è stato trovato in possesso di 5 dosi di cocaina, per un peso complessivo di alcuni grammi, e di denaro contante provento dell’attività di spaccio. Le accuse nei suoi confronti sono di resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale, danneggiamento aggravato e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA