Inseguimento nel centro di Fara  Arrestato 20enne con 25 dosi di cocaina

Inseguimento nel centro di Fara
Arrestato 20enne con 25 dosi di cocaina

I Carabinieri della Compagnia di Treviglio lo hanno arrestato in flagranza mercoledì nel tardo pomeriggio dopo un lungo inseguimento per le vie del Centro di Fara Gera d’Adda.

Ad una gazzella del “112” del Nucleo Radiomobile di Treviglio impegnata in un’ordinaria attività di controllo del territorio non sono sfuggiti i movimenti sospetti un’utilitaria condotta da un extracomunitario. I militari dell’Arma hanno quindi ingaggiato un inseguimento per alcuni minuti per le vie centrali del piccolo comune della Bassa Bergamasca, rischiando di essere urtati dal veicolo inseguito. Una volta bloccato all’interno di un calzino di spugna i Carabinieri, dopo un’attenta perquisizione personale e veicolare eseguita a carico di un 20enne marocchino, hanno rinvenuto ben 25 dosi di cocaina, per un peso complessivo di circa 13 grammi.

Sprovvisto di documenti di identificazione e conseguentemente sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici, è stata così accertata l’identità dello straniero, un 20enne di origini marocchine, colpito nell’aprile scorso da un ordine di espulsione emesso a suo carico dal Questore di Milano.

Informato il PM di turno, il magrebino è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e inosservanza dell’ordine di espulsione del Questore. Venerdì 2 novembre 2018, in Tribunale a Bergamo, si svolgerà quindi la relativa udienza di convalida per “direttissima”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA