Intossicati dalle due stufe di casa Tre a Zingonia, anche una bimba di 2 anni

Intossicati dalle due stufe di casa
Tre a Zingonia, anche una bimba di 2 anni

Tre intossicati sono stati curati a Zingonia presso la camera iperbarica di Habilita : si tratta di una bambina di due anni, di un uomo di 26 anni e di una donna di 23. Tutti e tre i pazienti sono vittime di intossicazione da monossido di carbonio.

L’incidente si è verificato in provincia di Cremona, a Palazzo Pignano. La causa dell’intossicazione sarebbe da attribuirsi al cattivo funzionamento di due stufe presenti in cucina e in camera. I pazienti sono stati trasferiti dall’ospedale di Crema a Zingonia. L’arrivo in Habilita è avvenuto alle 5.30 di lunedì 23 dicembre: una volta concluso il trattamento i tre pazienti sono state riportati in ambulanza in ospedale a Crema.


© RIPRODUZIONE RISERVATA