La visita di Emma Marrone a Sissy, da un anno ricoverata in coma a Zingonia

La visita di Emma Marrone a Sissy,
da un anno ricoverata in coma a Zingonia

Sissy Trovato Mazza, giovane in coma da oltre un anno, ha realizzato uno dei suoi sogni: incontrare Emma Marrone. La cantante le ha fatto visita nella clinica di Zingonia dove è ricoverata.

Quella di Sissy è una storia drammatica: agente penitenziario, circa un anno fa è stata colpita alla testa da un proiettile mentre era in servizio esterno all’ospedale di Venezia. Da allora lotta tra la vita e la morte, ricoverata in diverse strutture. Ora si trova all’Habilita di Zingonia, in stato vegetativo. La procura ha classificato l’incidente come tentato suicidio, ma la famiglia vuole chiarezza e ha chiesto agli inquirenti nuovi accertamenti sulla struttura detentiva dove stava lavorando, il carcere della Giudecca di Venezia.

Emma Marrone ha fatto visita alla sua giovane fan dopo l’appello lanciato dai famigliari che hanno chiesto alla cantante di esaudire uno dei più grandi desideri di Sissy. «Emma le ha tenuto la mano per un’ora parlandole dolcemente – ha raccontato commossa mamma Caterina a Fanpage – è stato bellissimo, Sissy era una sua fan sfegatata, cantava tutte le sue canzoni». «Sissy – ha spiegato Caterina – purtroppo è in stato vegetativo e non ha mostrato reazioni, almeno apparentemente, ma noi speriamo e crediamo che abbia sentito la voce di Emma».


© RIPRODUZIONE RISERVATA