«Le Acciaierie», piano per il rilancio Il domani  passa da Amazon e Alibaba?

«Le Acciaierie», piano per il rilancio
Il domani passa da Amazon e Alibaba?

Cortenuova studia una soluzione per il centro commerciale chiuso dal novembre 2014: potrebbe diventare un polo per lo stoccaggio di merce destinata all’e-commerce.

Il Comune di Cortenuova sta lavorando ad un progetti per la riqualificazione del centro commerciale «Le Acciaierie» chiuso, con i suoi 175 negozi, dal novembre 2014. L’amministrazione ha chiesto un incontro con Luca Tamini, docente di Progettazione urbanistica di strutture commerciali al Politecnico di Milano ed esperto di «demailing», ossia la riqualificazione di grandi contenitori vuoti come, appunto, possono essere i centri commerciali chiusi. Per Tamini potrebbe essere fattibile una riqualificazione in centro logistico a servizio di operatori internazionali dell’«E-commerce» (ossia vendita attraverso internet). I principali sono lo statunitense Amazon o il cinese Alibaba che, secondo l’esperto, al momento sono proprio alla ricerca di strutture adatte a stoccare la merce che devono spedire.

E anche la Regione potrebbe metterci del suo, grazie al bando pubblico «AttrACT-accordi per l’attrattività», che ha stanziato 7 milioni di euro per finanziare progetti di Comuni lombardi finalizzati «a promuovere l’attrazione della domanda di investimento nazionale e internazionale».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo dell’11 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA