Lite con il vicino di casa degenera Pontirolo, colpi di taser e spray urticante
il teser sequestrato

Lite con il vicino di casa degenera
Pontirolo, colpi di taser e spray urticante

Una discussione tra vicini di casa è sfociata in una violenta lite.

Una discussione tra vicini di casa, è degenerata a Pontirolo Nuovo tanto. I due protagonisti sono un marocchino di 39 anni e un italiano di 32 che ha chiamato le forze dell’ordine.

Carabinieri di treviglio con il teser

Carabinieri di treviglio con il teser

Il 32enne ha estratto un taser senza batteria e con inserito all’interno uno spray urticante e lo ha utilizzato nei confronti del «contendente», procurandogli irritazione e lacrimazione agli occhi. Il ragazzo italiano ha dichiarato di aver risposto a una continua e ripetuta provocazione del marocchino e nel caso particolare di essersi difeso dopo che il 39enne aveva strattonato la sua fidanzata. I carabinieri che ora stanno svolgendo tutti gli accertamenti, hanno sequestrato il teser e denunciato il 32 enne italiano per porto abusivo d’arma. Lo storditore elettrico, infatti, per la legislazione italiana è considerato «arma comune» e quindi necessita del porto d’armi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA