Lutto in redazione a L’Eco di Bergamo Addio alla mamma di Emanuele Falchetti
Grazia Tomasoni

Lutto in redazione a L’Eco di Bergamo
Addio alla mamma di Emanuele Falchetti

Lutto nella redazione de L’Eco di Bergamo: si è spenta mercoledì 10 aprile, colpita da una grave malattia, Grazia Tomasoni, mamma del nostro collega Emanuele Falchetti, caposervizio del settore Città.

Lutto nella redazione de L’Eco di Bergamo: colpita da grave malattia, si è spenta mercoledì 10 aprile, a 83 anni, Grazia Tomasoni, mamma di Emanuele Falchetti, caposervizio della cronaca città. Grazia Tomasoni era di Pignolo dove è cresciuta con due sorelle (lei era la terzogenita) e dove da giovane aveva lavorato come parrucchiera. Dopo il matrimonio con Vittorio Falchetti, si era trasferita a Grassobbio, dove il marito aveva spostato la sua attività (una società che produceva piccoli elettrodomestici, soprattutto asciugacapelli) e dove fu anche sindaco negli anni Settanta. Da allora Grazia Tomasoni si era dedicata alla famiglia, al marito e ai figli, Emanuele e Roberta, diventandone il pilastro nei momenti più difficili: prima il grave incidente d’auto negli anni Ottanta occorso al marito e alla figlia, costretti in ospedale per quasi due mesi, poi negli anni Novanta quando le condizioni di salute del marito Vittorio si erano aggravate. Grazia Tomasoni lo accudì amorevolmente in casa per quasi 10 anni, fino alla sua scomparsa nel 2001. « Ci ha insegnato a guardare il mondo con gli occhi del cuore e di questo le siamo infinitamente grati»: così la ricordano commossi i figli Roberta ed Emanuele. I funerali saranno celebrati venerdì alle 9,15 nella chiesa di Ognissanti al cimitero di Bergamo. Tutta la Sesaab e la redazione de L’Eco di Bergamo si stringono attorno ad Emanuele, alla moglie Francesca e al figlio Filippo, e alla sorella Roberta in questo momento di grande dolore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA